Home Altri Mondi E’ morta Maria Grazia Capulli

E’ morta Maria Grazia Capulli

0
0

Perché non è vero che c’è sempre tempo. Il tempo non è mai abbastanza, soprattutto quello per essere autentici (…) in questi tempi, dai ritmi veloci e dunque spesso disattenti, bisogna reimparare ad usare le parole senza dimenticare mai l’influsso che possono avere sull’altro. Le parole non son mai leggere. Ricordiamoci di dar loro ogni volta il giusto peso e la giusta misura. Quando comunichiamo, sia per dare un’informazione, sia per esprimere un sentimento, noi modifichiamo, nel bene o nel male la comprensione reciproca. Distruggiamo o salviamo la possibilità di amare”.maria-grazia-capulli-del-tg2-e-morta-default

Maria Grazia Capulli nella prefazione al libro di Giancarlo Trapanese, Luna traversa.

Ci piace ricordare con una sua citazione uno dei volti più noti ed amati della televisione italiana. Di seguito pubblichiamo il suo curriculum a testimonianza della bravura e professionalità di Maria Grazia.

Dopo essersi laureata cum laude in lettere classiche all’Università di Macerata, collaborò con il Messaggero e il Corriere Adriatico; in seguito venne assunta alla RAI. Inviata speciale del Tg2, da febbraio 2013 tornò a condurre l’edizione delle 13 dopo una breve parentesi alle 20.30 da luglio 2012 a gennaio 2013.

Nel 2004 lavorò per alcuni mesi in qualità di corrispondente per la Rai dalla sede di Parigi.

Inviato speciale per gli eventi di cultura e spettacolo, curò varie rubriche del Tg2:Tg2 Neon Libri, Achab Libri, Costume e Società e Tg2 Salute.

Presentò alcune edizioni di Premi letterari tra i quali premio Strega, Campiello, Viareggio, Scanno, Giuseppe Dessì. Fu membro della giuria tecnica del “Premio Rapallo Carige per la donna scrittrice” e del Premio Castiglioncello.

È morta a Roma dopo una lunga malattia il 21 ottobre 2015, all’età di 55 anni.

  • 1998 – Premio Personalità europea per il giornalismo
  • 1999 – Premio Sulmona di giornalismo e critica d’arte – Premio speciale di giornalismo
  • 2001 – Premio marchigiana dell’anno
  • 2002 – Premio città di Ancona
  • 2002 – Premio Gino Gullace per il giornalismo
  • 2003 – Premio città di Fiumicino contro tutte le mafie – Giornalismo
  • 2003 – Premio Magna Grecia Award per l’informazione
  • 2003 – Premio San Giacomo della Marca – Giornalismo
  • 2004 – Premio Nettuno d’argento – Giornalismo
  • 2004 – Premio Pericle d’oro per la trasmissione culturale Neon Libri
  • 2005 – Premio Donna
  • 2006 – Premio Pennino d’oro
  • 2010 – Tredicesima edizione “Gala Bocconiano” – Giornalista dell’anno
  • 2010 – Premio Nassiriya per il giornalismo
  • 2014 – Premio Nazionale Mediterraneo
  • 2015 – Premio Collevario Edizione XXIX